Home / Paese per vacanze / Cosa vedere in Grecia, nella penisola Calcidica, a Rodi e Atene con i bambini e senza

Cosa vedere in Grecia, nella penisola Calcidica, a Rodi e Atene con i bambini e senza

CHto posmotret v Grecii?

Tutti i turisti diretti nel mediterraneo con diversi obiettivi. Alcuni vogliono crogiolarsi sulla spiaggia e nuotare nel mare caldo, mentre altri desiderano visitare numerosi luoghi dell'Antica Grecia. Quindi vedere in Grecia, per ricordare questo paese con la mano migliore? Ci sono un sacco di diversi antichi luoghi, che sono affascinanti persona di sua maestà.

Per tutti coloro che desiderano rilassarsi vicino al mare, è necessario ricordare che geograficamente Grecia si trova nelle regioni subtropicali. Grazie a questa caratteristica, la stagione balneare è possibile iniziare a maggio. All'inizio dell'estate, l'acqua di mare può riscaldare fino a +19C. Ma in estate, l'acqua è ancora più caldo, la temperatura può raggiungere i +25 ° C, mentre in autunno +23C. Quindi per tutti gli amanti del mare, meglio luglio o agosto. Allo stesso tempo, visitare le attrazioni di questo grande paese non molto piacevole a causa del calore.

Il momento migliore per il turismo culturale in Grecia è la primavera o l'autunno.


In questo periodo il numero di turisti è notevolmente ridotto, e il servizio è sempre molto più alto, perché i clienti meno. Primavera in questo paese è molto interessante, perché i greci celebrano la Pasqua ortodossa, e qui il suo sottolineano molto solenne. In inverno i turisti sono ancora meno, ma ancora godere appieno di tutte le attrazioni interferiscono con frequenti piogge. Leggi di più su quando è meglio andare in Grecia raccontata qui.

C'è un detto: “In Grecia ci sono tutti”, è il più adatto per descrivere questo meraviglioso paese. La gente cordiale, ottimo servizio in città, bella natura, ottimo clima, gli antichi monumenti – tutto questo unisce la Grecia.

Prima di tutto devo dire che la Grecia è divisa in continentale e insulare parte. Se iniziare il vostro viaggio con la terraferma, è meglio andare subito al cuore del paese - Atene.

Che ci sono in Atene?

Acropoli

CHto mozhno posmotret v Grecii?

Se avete deciso di visitare Atene, questa antica e affascinante città, allora è necessario andare in Acropoli, che in greco significa “città alta”. Questa è la grande fortezza, che in tempi antichi veniva usato come protezione abitanti di invadere la città di nemici. Sul territorio dell'acropoli si trova il tempio della dea della guerra di Atene, l'Eretteo, il santuario della dea vittoria di Niki, e anche un sacco di sculture e antica architettura degli edifici. La loro età più di duemila anni. Visita dell'Acropoli, è necessario vestirsi adeguatamente, perché è necessario un sacco di camminare, salire le scale, che sono molto scivolose.

L'Acropoli si trova il famoso museo in cui sono conservati diversi tempi antichi, gli ornamenti e gli stemmi.

Museo archeologico nazionale di Atene

In questo locale è raccolto un sacco di opere d'arte, che solo bisogno di vedere. Nel museo si possono vedere molti luoghi della Grecia, in modo che questo vi porterà un sacco di tempo:

  • La statua di Zeus in bronzo, che è stato portato dal capo Artemisoin.
  • I visitatori possono godere di un cosiddetto casco di Agamennone, che in realtà è una maschera funeraria del gran re, che è morto secoli fa. Questa mostra trovato a Micene.
  • Stele Gegasso.
  • Attenzione persone attratte da parte di statue, vale a dire la testa di noce dea Gigiei.

Inoltre, nel museo archeologico Nazionale di Atene visitatori presenta una varietà di mikenskie del ritrovamento, ad esempio, le armi d'oro e gioielli delle donne.

Il Tempio Di Zeus

Che cosa si può vedere in Grecia con i bambini, è il tempio di Zeus, o, come viene chiamato, Olimpion, che si trova nel centro di Atene. Nella sua forma classica di questo tempio è stato completato già nel quarto secolo prima della nostra era. Per lungo tempo questo edificio è considerato il più grande tempio in tutta la Grecia. Durante la sua costruzione usato il marmo. L'edificio ha mantenuto 104 colonne, ciascuna delle quali è stata di 17 metri di altezza.

CHto posmotret v Grecii s detmi?

Ad oggi, da esperto di grandezza resta solo 15 colon. Si ritiene che questo tempio parzialmente distrutto nel medioevo, durante un forte terremoto. Chiaramente visto dall'Acropoli, poiché il tempio di Zeus si trova a solo mezzo chilometro da esso. In realtà tutti i luoghi storici non è difficile da girare a piedi, poiché si trovano vicino all'Acropoli.

L'Oracolo Di Delfi

Una delle principali attrazioni della Grecia è Delfico tempio, che si trova in pietra anfiteatro del monte Parnaso. Nei tempi antichi, l'oracolo ha giocato un ruolo molto importante nella vita dei greci, senza di lui non è stata presa nessuna decisione importante per il futuro del paese. Ma, purtroppo, fino ad oggi ne resta solo un paio di colon.

Anche a tutti i turisti, è necessario visitare il museo archeologico di Delfi, in cui ci sono un sacco di diversi reperti storici. Il “clou” del museo è la statua in bronzo di oracolo di delfi, l'Auriga. Nonostante il fatto che lei è stato lanciato già nel quinto secolo prima della nostra era, la statua perfettamente conservato ecolpisce per la chiarezza delle linee di tutti i visitatori del museo.

Il Monte Olimpo

Per tutti gli appassionati di mitologia greca l'obiettivo principale del viaggio è la possibilità di salire sul bellissimo monte Olimpo. Non c'è bisogno di dire molto di questo posto, perché, probabilmente, lo sanno tutti, che, sulla base della mitologia, ci vivevano gli dei greci. Il monte Olimpo, il più alto in tutta la Grecia. Questo è il luogo ideale dove potrete rilassarvi in qualsiasi momento dell'anno, perché ci sono un sacco di negozi e alberghi, e si aggiungerà comfort per il vostro mitologico viaggio.

Per tutti gli appassionati di sport estremi c'è la possibilità di salire sul monte, ma per questo è necessario essere fiduciosi nelle proprie capacità e in ottima forma fisica. Il punto di salita è considerato Litochoro, poiché è facilmente raggiungibile in treno dalla capitale della Grecia.

Di interesse di turisti l'isola di Creta?

Il palazzo di cnosso

Più popolare attrazione architettonica di questa grande isola è il palazzo di Cnosso. Secondo la leggenda, fu costruita dal grande progettista Dedalo per il re Minosse. Nelle leggende si dice che, in fondo, di questo palazzo, che è composto da più di 300 stanze, viveva un mostro con il corpo di uomo e la testa di toro, che era chiamato Minotauro. Ha regolarmente dato in pasto o il giovane, o ragazze.

CHto posmotret v Halkidiki v Grecii?

Per tutti gli appassionati di miti greci e gli appassionati di architettura solo bisogno di visitare questo palazzo, per un po ' di immergersi nel fascino di un'antica vita, dare vita dell'Antica Grecia. Inoltre, nel palazzo c'è una grande biblioteca, che conta più di duemila argilla cartelli.

Le Gole Di Samaria

A tutti i visitatori di questa splendida isola certamente bisogno di visitare la riserva naturale gole di Samaria, che ha una lunghezza di diciotto chilometri. Qui vivono specie rare di fiori e piante, animali e uccelli. Questa vasta riserva è aperta a tutti i visitatori da maggio a ottobre. Dopo che si visita, una buona opzione è quella di fare un tuffo sulla calda spiaggia del mar Libico, che è famosa per la sua purezza e vivere diverse specie di creature marine.

Un'altra attrazione di questa isola è il monastero di Toplou, che si trova vicino alla città di Sitia. È stato costruito nel xiv secolo, ma oggi con l'aiuto di molti restauri architetti restituisca l'aspetto precedente.

Camminando lungo i corridoi di questo edificio, è possibile immergersi in un vero e proprio periodo di antichità, poiché questo monastero è fatto in questo stile. A circa trenta chilometri da questo monastero è un'altra attrazione – valle di palme da dattero. Questo è l'unico posto in Europa dove cresce più di 5000 palme.

Luoghi di interesse dell'isola di Rodi

La popolarità di questa isola ottenuto grazie all'enorme statua – Colosso Rodosskomu. Nel medioevo l'isola fu la base dei crociati, che periodicamente hanno realizzato le Crociate. Questo spiega lo stile di tutti i luoghi, che trasportano i visitatori nel medioevo.

Cosa vedere a Rodi a tutti gli appassionati di cultura antica? I turisti sarà interessante visitare le rovine di un castello medievale – palazzo del Gran Maestro. Interesserà tutti gli appassionati del Piccolo teatro, il tempio di Pallade Atena, e anche lo Stadio.

CHto posmotret na Rodose v Grecii?

il palazzo del Gran Maestro di Rodi

I viaggiatori amano visitare la Valle delle Farfalle, che si trova a 25 km dalla città di Rodi. E anche guardando lussureggianti pavoni che vivono nel parco di Rodini.

Halkidiki

Per tutti coloro che desiderano prendere il sole, nuotare in acqua pulita e semplicemente una pausa dal lavoro di tutti i giorni, meglio di Halkidiki. Halkidiki è “d'oro” per la Grecia, perché ogni anno che passa un sacco di turisti provenienti da tutto il mondo, che vogliono veramente sentire l'estate in tutta la sua bellezza. Molti storici, decine di pensioni e ben sviluppata infrastruttura è quello che serve per una vacanza di qualità ogni visitatore di Halkidiki.

Cosa vedere a Halkidiki? E ' meglio iniziare il vostro viaggio con la penisola di Cassandra, che è giustamente chiamata la “perla” di Halkidiki. Secondo la mitologia greca, l'isola era abitata dai possenti titani, che volevano rovesciare Zeus dal suo trono, ma hanno perso la guerra e per questo crudele pagato.

Per quanto riguarda la zona della spiaggia, che è molto grande, circa cinquanta chilometri di lunghezza. Questo posto è ideale per tutti gli innamorati cuori, perché c'è un sacco di baie romantiche, che semplicemente abbagliante. Questo è un ottimo posto per fare una proposta di matrimonio alla sua seconda metà. Dolci onde, sabbia e cielo sereno creeranno per voi un'atmosfera accogliente.

La grecia è un paese di miti e leggende antiche, maestose sculture, capolavori di architettura, ma anche di una natura mozzafiato. Se avete bisogno di una vacanza romantica, poi la Grecia, che è l'ideale. Hellas esiste per quei turisti che apprezzano emozioni da veduti capolavori dell'arte mondiale.